lunedì 11 gennaio 2010

Produzione annua del nostro impianto fotovoltaico



Ecco il risultato della produzione del mio impianto fotovoltaico da 2,1 kW nato il 27 dicembre 2007. Quest'anno è andata meglio sia di quanto preventivato in fase di installazione sia di quanto prodotto nel 2008. L'impianto ha generato complessivamente 2513 kWh con un risparmio di circa 900 kg di C02 (se non ho sbagliato i calcoli) non immessi nell'ambiente.
Chi è più interessato invece al lato economico: incentivo del Conto Energia di € 0,44 x kWh prodotti= € 1.105,72. A questo va aggiunto anche il risparmio sulla bolletta dell'energia elettrica.

A breve un post con la suddivisione mensile della produzione.

17 commenti:

.manu. ha detto...

wow! :)

Danda ha detto...

Più chiaro di così! Bravi e complimenti all'impianto!!!
Noi qui invece stiamo facendo i calcoli sul risparmio del gas. Qualcosa già si vede in bolletta, ma preferiamo aspettare la primavera per il verdetto! Un salutone e a presto!

Eco della Terra ha detto...

beh, Buon conto energia ;)

kermitilrospo ha detto...

complimenti e buon anno!

Max T ha detto...

Ciao Marco, sicuramente è una bella soddisfazione quando qualcosa va meglio del previsto!!! Volevo chiederti se l'aumento di produzione del 2009 è dovuta ad una annata più soleggiata o ci sono altre ragioni ????
Ciao ciao

Clau nel garage ha detto...

grande!!! complimenti per il blog, ti seguo!

Lo ha detto...

sono molto orgogliona dei nostri cuccioli

luxus ha detto...

io ti seguo interessatissima: il fotovoltaico è la mia prossima meta!

green comm ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
green comm ha detto...

Ciao,
complimenti per il blog e per l'intento alla base del progetto,davvero. Mi piacerebbe confrontarmi con te e con gli altri bloggers su un libro in fase di pubblicazione che parla proprio dell'esigenza di un'ondata green che parta dal basso.
Posso spedirtene una copia, scrivimi al mio indirizzo di posta:(metto per esteso la chiocciola per evitare spam) m.maininichiocciolagreencomm.it

A presto,buon lavoro!

Marta

Marco *Consumo Meno* ha detto...

yeah manu

danda in bocca al lupo per la riduzione dei consumi di gas

grazie Eco della terra e Kermit!

max.. solo sole...(e culo) non posso incidere minimamente sull'impianto.

grazie Clau!!

un bacio alla Lo!

luxus.. forza!!! fotovoltaizzati!

urco Marta... sembra interessantissimo. Onorato di visionare il tuo progetto. ti scrivo.

markogts ha detto...

Interessante. Scusa, il tasso di conversione kWh/grammi CO2 a quanto lo hai fissato? Dai tuoi conti salta fuori un 360 grammi CO2/kWh, ma io ho dati (non aggiornati) che parlano di 470 grammi/kWh al 2006, secondo l'oste. Sai propormi qualche fonte? Mi serve per un post che sto scrivendo...

Marco *Consumo Meno* ha detto...

ciao MArko. No, non ho una fonte precisa. Avevo fatto una ricerca velocissima su internet mentre scrivevo, ma niente di ufficiale. Mi ricordavo di averlo trovato su ecorete.it. Ho tentanto di ritrovarlo ma niente da fare. Anzi, se tu hai qualcosa di più preciso poi aggiorno il dato.

Vera ha detto...

Marco, Lo, che invidia. :) Da quando vivo lontano da casa ho dato una sterzata ecologica vigorosa alla mia vita, ma per certi cambiamenti bisognerà aspettare di avere una casa "stabile" e allora il pannello solare sarà un sogno che forse si realizzerà!

Marco *Consumo Meno* ha detto...

@marko!!! trovatoo. avevo arrotondato. qui dice 0,35.


http://www.ecorete.it/solare-pannelli-fotovoltaici-impianti-domande.php


____________________
Un impianto fotovoltaico quanta CO2 riduce?

E' possibile stimare la quantità di emissione di anidride carbonica e di altre
sostanze inquinanti contribuenti all'innalzamento dell'effetto serra pari a 0,35
kg per ogni kWh prodotto mediante un sistema a generazione fotovoltaica.

Ipotizzando una produzione media annuale, alle latitudini dell'Italia centrale,
pari a 1460 kWh, con un impianto di potenza nominale da 1 kWp, si può dire che
la quantità di anidride carbonica non emessa in un anno sia pari a 780 Kg per
ogni chilowatt di picco installato.

Se si considera il ciclo di vita previsto per la durata media di un impianto,
pari a circa 30 anni, la stima complessiva a fine ciclo sarà di circa 23.400 Kg
di emissioni di CO2 evitate per ogni chilowatt di picco installato.

markogts ha detto...

Molte grazie, Marco. Immagino che il valore di 350 g/kWh sia comprensivo delle emissioni per la produzione del pannello stesso, oppure sia un valore riferito a qualche altro Paese. Oggi un kWh dell'ENEL mediamente genera più di 400 grammi di CO2. Cercherò dati più aggiornati, ti saprò dire.

Marco *Consumo Meno* ha detto...

ciao veraaa ti auguro di coronare presto il sogno di una casina fotovoltaizzata

marko... grazie mille per la precisione. fammi sapè!