giovedì 24 settembre 2009

Raccordi rapidi per il collegamento dell'acqua calda alla lavatrice

Ovvero... "collegamento dell'acqua calda riscaldata dai pannelli solari alla lavatrice - parte seconda" (per la parte prima qui).

Ho riscoperto l'acqua calda. Su consiglio dell'idraulico ho installato dei semplicissimi raccordi rapidi, quelli "attacca-stacca" per intenderci, al rubinetto dell'acqua calda collegato alla lavatrice. Stessa cosa ho fatto su quello dell'acqua fredda e sul tubo dell'acqua della lavatrice. Così diventa molto comodo il passaggio dal rubinetto dell'acqua calda a quella fredda quando serve.

(P.s. Grazie Danda per i super aiuti a risistemare la "testata"del blog)

PRIMA
DOPO

6 commenti:

Archimede ha detto...

Attenzione alla qualità degli attacchi rapidi.
Quelli che si trovano oggi comunemente in giro sono abbastanza delicatini, e con l'uso tendono a "perdere aderenza" (il risultato è che, sotto pressione, possono "sganciare"... con tutte le conseguenze del caso!)

Da evitare assolutamente quelli tutti in plastica.
Ottimi sono quelli "di una volta", tutti in ottone (ma sembrano oggidì introvabili).
Se ne ritrovano di metallici, ma di solito si tratta di alluminio (però, chissà perchè, color ottone...) e con alcune parti interne in plastica.

La soluzione più affidabile e comoda (anche se forse più costosa) resta quella del rubinetto a tre vie...

Danda ha detto...

Grazie a te Marco!
Non dovevi... e comunque l'opera sulla testata resta ancora incompiuta... cercherò di migliorarla non appena mi sarà possibile! Un abbraccio e complimenti per le trovate geniali! Buona giornata!!!

Segreti della pesca ha detto...

ottimo

Marco *Consumo Meno* ha detto...

grazie archimede per i tuoi consigli.. rigrazie dandissima per l'aiuto... e un saluto a segreti della pesca!

O Pato Desafinado ha detto...

Il logo mi ricorda quello del C64. :)

Anonimo ha detto...

Perche non:)