sabato 10 gennaio 2009

Finalmente il sole: la cucina solare al lavoro!

Nonostante la neve, il gelo e il clima invernale, la nostra cucina è ritornata a lavorare con i primi accenni di sole. Abbiamo provato ad usare una pentola in terracotta ma non funziona bene. Con le pentole in acciaio funziona benissimo (come del resto consigliato dalla casa produttrice). I tempi di cottura sono di poco superiori a quelli del gas.
Vi offro un caffè (e pure due patate). Di chi sarà mai la mano della modella che apre la pentola?

15 commenti:

gturs ha detto...

Secondo me è quella di Marco....Ma che bella la cucina solare la vooooglio anch'io!!!

Simo ha detto...

Mah...io una mezza idea ce l'avrei...comincia forse con la L.........???????

C- Marco ha detto...

E mi sa che la Simo c'azzeccato!

Dai Gturs compralaaa! sfiderai la Lo a suon di ricette solari!

Lo ha detto...

comunque una mano decisamente carina eheh, ma approposito e il caffè oggi???

Insubria Critica ha detto...

Io mi stavo chiedendo se questa cucina scalda più o meno di una a gas. Probabilmente dipende dalle dimensioni della parabola. Ma dico, quella che hai tu Marco, quanto ci mette a far bollire l'acqua della pasta in una giornata di sole invernale? Non che io voglia comprarla, ché mia moglie mi scaraventa fuori dalla recinzione con tutta la parabola, ma... insomma mi informo...

C- Marco ha detto...

Mano decisamente carina Lo!!

I tempi sono veramente di poco superiori a quelli del gas. L'abbiamo presa da poco e siamo ancora agli inizi. Non li ho ancora cronometrati (prometto di farlo a breve) ma per ora l'impressione è che siano di poco superiori. Farò un test e te lo dirò con piacere.

Vera ha detto...

Ho linkato questo post in un mio articolo odierno. :)
E' davvero un bel video, spero che prima o poi ci saranno aggiornamenti sulla cosa! :)

C- Marco ha detto...

Grazie Vera!!! Certo, continuerò ad aggiornare il blog sull'utilizzo della cucina.

comidademama ha detto...

fantastico. Non crevo che in pieno inverno, con l'insolazione che c'è, si riuscisse.
Potresti scrivere un post in cui spieghi come hai fatto a scegliere, quanto hai pagato etc.? A meno che tu non l'abbia già fatto.
Complimenti.

C- Marco ha detto...

Ciao Comida e benvenuta.

Sì ho già scritto un post (il primo) che trovi qui con tutte le info sui prezzi:

http://consumomeno.blogspot.com/2009/01/la-cucina-solare.html




Ti consiglio anche questo:


http://galline2ndlife.blogspot.com/2008/10/cooking-solar.html




Se non sono stato esauriente chiedimi ancora. ciaooooo

comidademama ha detto...

Grazie mille, gentilissimo.
Anche io avevo scritto qualche cosa sul solar oven
http://www.montag.it/comida/archives/003853.html
ma tu lo hai provato dal vivo.
Io ho tentato con scarso successo a fare un modello in piccolo.

C- Marco ha detto...

Grazie per il link Comida! vado subito a leggermelo.

holamotohd ha detto...

Sembra una idea fantastica, ma mi chiedo di quale materiale sia fatta. Mi spiego: sicuramente non consuma ed al momento non inquina, ma quando si sarà logorata sarà riciclabile oppure no?
Complimenti per il blog, è delizioso, oltre che interessante.
Un saluto

Marco ha detto...

hola, Hola! Ho guardato le istruzioni ma sono in tedesco. Lo chiama "materiale riflettente"... di più non capisco. Cmq è un materiale leggero... ricorda alluminio (ma posso sbagliarmi). come del resto la base. Ripeto però che sono impressioni.

Rispetto alle giuste domande che ti fai sul riciclo ho scelto di fare delle scelte rispetto al mio stile di vita, se no qualsiasi cosa fai (anche il respiro) emettendo Co2 è inquinante. A questo punto, per essere ecologici al 100%, dovremmo sopprimerci a vicenda.
E' veramente un discorso lungo che potrebbe essere applicato a qualsiasi cosa (ai pannelli fotovoltaici, alle macchine elettriche, ...).
Di sicuro è come o più riciclabile di una cucina normale.
In ogni caso l'ultilizzo della cucina, per il ns stile i vita, ci permetterà di
1) usare meno il gas della cucina 2) zero immissioni c02
3) far credere ai miei vicini che posso ascoltare i marziani.
E soprattutto solo per questo ultimo punto ti assicuro che ne vale la pena.

Grazie per le riflessioni che mi hai fatto fare mentre ti rispondevo e per i complimenti per il blog. Ciaooo!

Anonimo ha detto...

www.fornosolare.splinder.com
Per alcuni ragguagli sulla cottura a mezzo forni a scatola.
etienne64