mercoledì 7 gennaio 2009

H20 Pour homme: il mio nuovo dopobarba

Verrebbe da dire che ho scoperto l'acqua calda. In realtà è gelidissima. Se no non funziona.
E' sicuramente il consiglio con meno base scientifica di tutto il blog, ma devo ammettere che funziona. Lo scorso inverno stavo ascoltando Radio Deejay e Linus raccontava di questo consiglio ricevuto, se non mi sbaglio, niente popò di meno che Diego dalla Palma: "se non vuoi irritazioni e vuoi mantenere la pelle giovane usa solamente acqua fredda come dopobarba". Quest'estate ho iniziato a provare e devo dire che ho quasi eliminato del tutto le irritazioni che mi perseguitavano dall'adolescenza e permane la sensazione di freschezza. Semplice, economico, pratico e a km 0 ... abbiam scoperto l'acqua fredda!

14 commenti:

Insubria Critica ha detto...

Ciao Marco,
questa tua iniziativa mi sembra ottima. Ti metto tra i preferiti.

Antonio di Biase

gturs ha detto...

Ciao Marco, arrivo da Lo, mi piace quanto hai scritto, mi sono messa tra i tuoi lettori.

Per quanto riguarda l'acqua fredda darò il consiglio a mio marito che già non usa i dopobarba....
Ciao e buona serata.

C- Marco ha detto...

Grazie Antonio per la fiducia!
Accidenti Gturs che onore... adesso ho la responsabilità sulla perfetta rasatura del tuo maskio. Son contento che ti sia piaciuto il mio post...

LaGolosastra ha detto...

Ma guarda un po', questo proliferare di blog pennuti!
E ti meriti un premio di BENVENUTO!
http://lagolosastra.blogspot.com/2009/01/la-befana-arrivata.html

(p.s.- e io che mi sono sbattuta a produrre dopobarba all'aloe e lavanda per natale... a saperlo prima, un bel mezzolitro di acqua del sindaco, un bel fiocchetto e via!)

marta ha detto...

Ciao Marco!! Complimenti per il blog... davvero una bella idea :)
dai che ci darai un sacco di spunti per diminuire i consumi pazzeschi delle nostre case!! A presto

C- Marco ha detto...

ecco golosastra... faccio proprio la figura del novellino... cosa devo fare adesso?? Aiutooo!!! cmq grazie per il pensiero.

Uela Grazie Marta! Anche se te in casa hai già qualcuno che mooooooolto più avanti di me!

manu ha detto...

carino il tuo blog!!!passerò a rubacchiare qualche idea!!! grazie

Elisabetta ha detto...

Ho appena trovato un altro bel blog da seguire!! Che bello!!
Un bacione

astrofiammante ha detto...

ehiii....ora ho capito chi sei....il gallettooooo, ma bravo...bentrovato, ora ho un pennuto in più da tenere d'occhio ;-))

C- Marco ha detto...

Grazie Manu & elisabetta u !! Troppo Buone!! --- Eh sì, son il galletto astro! Bentrovata anche a te!!

O Pato Desafinado ha detto...

L'acqua fredda chiude piu' velocemente i pori e microferite lasciate dal rasoio, diminuendo inoltre la circolazione periferica. In questo modo hai una maggiore sensazione di freschezza e riduci la possibilita' di contaminazione dei pori.
In pratica dovresti sciacquarti prima con acqua molto calda per aprire i pori, raderti e dopo acqua fredda.
Complimenti per il blog. Ho gia' iniziato a rubarti qualche post con ShareThis. :D

Marco *Consumo Meno* ha detto...

ma grazie O Pato per avermi spiegato il principio che è alla base. Grazie per i complimenti e ruba tutto ciò che vuoi :-D ciaoooo

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie